Cerca
Close this search box.

Girandole a vento: un viaggio nel tempo

storia della girandola a vento di Gattorna in provincia di Genova

Gattorna, rinomata come il “Paese delle Girandole”, vanta una storia ricca di mercanti coraggiosi che viaggiavano verso il nord Europa con giocattoli poveri, inclusi le girandole a vento, diffondendo gioia e divertimento. Oggi, l’azienda Giobas continua questa tradizione, mantenendo viva l’eredità di Gattorna nel mondo moderno.

Origini antiche delle girandole a vento

Le girandole a vento, con il loro movimento elegante e ipnotico, hanno una storia ricca di fascino che affonda le radici nelle antiche civiltà. I primi segni di girandole risalgono alla Cina antica, dove erano utilizzate come strumenti per misurare la direzione e la forza del vento. Gli antichi Greci e Romani le adottarono nelle loro celebrazioni religiose e festive, simboleggianti la vitalità e la prosperità.

L'evolvere delle girandole nel medioevo

Durante il periodo medievale, le girandole acquisirono un significato simbolico più profondo. Oltre a essere parte integrante delle feste popolari in Europa, il loro movimento rotatorio diventò un simbolo della lotta tra il bene e il male, rappresentando la vittoria della luce sull’oscurità.

La storia affascinante di Gattorna: il paese delle girandole

Nel cuore delle colline verdi della Val Fontanabuona, sorge il pittoresco paese di Gattorna, noto in tutto il mondo come il “Paese delle Girandole”. La storia di Gattorna è intrecciata con quella delle girandole stesse. Nella seconda metà dell’Ottocento, Gattorna divenne famosa per i suoi “balonari”, commercianti coraggiosi che partivano dal paese con valige piene di giocattoli, inclusi le girandole a vento, per raggiungere le grandi città del nord Europa. Questi mercanti, conosciuti per la loro intraprendenza e determinazione, attraversavano distanze immense e superavano sfide difficili per portare gioia e divertimento ai bambini di tutto il continente. I giocattoli poveri, realizzati con materiali semplici come carta, cartone e stoffa, sono diventati icone di un’epoca di viaggi e sacrifici. Oggi, il “piccolo museo del giocattolo” a Gattorna celebra questa ricca tradizione, preservando la memoria di quei tempi gloriosi.

La magia delle girandole a vento oggi

Nonostante il passare dei secoli, la magia delle girandole a vento persiste. Oggi, questi affascinanti giocattoli continuano a incantare persone di tutte le età, portando un tocco di gioia e allegria ovunque vadano. L’azienda Giobas, erede di questa tradizione secolare, continua a produrre girandole di alta qualità, mantenendo viva l’arte dell’artigianato e portando avanti l’eredità di Gattorna nel mondo moderno.

giocattolo e girandola giobas

Conclusioni

La storia delle colorate girandole a vento è un viaggio attraverso i secoli, testimone di tradizioni antiche e di una passione senza tempo per il gioco e la creatività. Grazie alla sua magia intramontabile, la girandola a vento continua a illuminare le vite di coloro che la incontrano, portando gioia e sorrisi in tutto il mondo.

Per ulteriori informazioni sulla storia delle girandole, si consiglia la visita al Museo del Giocattolo Povero a Gattorna, dove è possibile scoprire una vasta collezione di giocattoli tradizionali, tra cui le affascinanti girandole.

Learn how we helped 100 top brands gain success